Questo sito usa cookie per offrire una serie di funzionalità, per personalizzare eventuali inserimenti pubblicitari e per analizzare gli accessi. Usando il sito di fotocommunity dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni  OK

Cosa c'è di nuovo?

Fabrizio Picchiotti


Free Membro, Roma
[fc-user:987712]

Su di me

DURA LUX, SED LUX !



E’ opinione comune in molti “macrofotografi” che scattare le proprie foto con una luce così detta “dura” sia un modo semplice per complicarsi la vita. Le ombre nette e i forti contrasti che si ottengono durante le ore centrali del giorno, ovvero in presenza di forte illuminazione, sono ritenute situazioni da evitare.

Al contrario ritengo che proprio nelle ore di massima illuminazione quando i soggetti fotografati essendo in piena attività si presentano naturali ed intenti nella quotidiana operosità: il volo, la caccia, la riproduzione, la nutrizione o semplicemente il riposo vanno catturati dall’obiettivo. E’ proprio la “dura lux” che mi offre grandi vantaggi, i colori sono più vivaci, le ombre se non troppo invadenti scolpiscono il soggetto e gli conferiscono maggiore tridimensionalità, insomma in queste situazioni la macro fotografia esprime, a mio parere, tutta la sua potenzialità e spettacolarità.

Come fotografo mi identifico nel filone della così detta "macrofotografia creativa o Human" dove il soggetto interagisce con il proprio ambiente naturale e nel quale elementi che a prima vista possono apparire secondari come un posatoio, delle foglie, il pistillo di un fiore, si armonizzano con il soggetto principale assumendo la stessa importanza e divenendo un tutt’uno nell’immagine. Certo fare questo genere di fotografie è molto più impegnativo, notoriamente è più facile fotografare una farfalla o una libellula colta alle prime luci dell’alba quasi in uno stato di catalessi per via del freddo della notte, i soggetti in questo caso rimangono immobili lasciando tutto il tempo necessario al fotografo, io cerco di più nei miei scatti, io desidero rappresentare un mondo piccolo che spesso sfugge agli occhi, in modo reale, naturale, in una parola: vivo.

Commenti 15

  • Daniela D'Ottavi 01/03/2014 1:53

    Complimenti i tuoi scatti sono molto belli!
  • Daniela Cognigni 13/09/2013 13:51

    Ho fatto un giro tra le tue altre foto, complimenti sono molto belle.
    Ciao Fabrizio.
  • Daniela Cognigni 13/09/2013 13:51

    Ho fatto un giro tra le tue altre foto, complimenti sono molto belle.
    Ciao Fabrizio.
  • Gaetano Vallini 04/04/2013 11:06

    Ciao Fabrizio. E' un piacere sentirti. Quando organizziamo una battuta di caccia? E grazie per il commento (la foto l'ho fatta con la bridge - più comoda da portare - Panasonic Lumix FZ50 con ottica Leica Elmarit 12X)).
  • Gaetano Vallini 16/10/2012 9:57

    Grazie Fabrizio. Lo so che c'eri stato anche tu. E' davvero un bel posto. Ricambio di cuore i saluti. Speriamo di vederci qualche volta, anche senza scout.
    Gaetano
  • Gaetano Vallini 08/10/2012 10:52

    Grazie Fabrizio. Ovviamente io ero ben piantato a terra! Ma a 2.300 metri d'altezza, a Plan de Corones.
  • Gaetano Vallini 25/05/2012 8:06

    Grazie, Fabrizio.Un saluto e a presto.
  • Giancarlo Stocco 12/03/2008 18:45

    Grazie mille !
    Strani incontri
    Strani incontri
    Giancarlo Stocco

    Ciao, G.
  • Dralik 05/03/2008 19:34

    Grazie Fabrizio!
    bel ricordo...
    bel ricordo...
    Dralik
  • Dralik 24/02/2008 20:52

    Grazie Fabrizio per il tuo commento!
  • Enrico Maria Ranaldi 11/12/2007 10:55

    Ciao Fabrizio,
    i miei complimenti per le tue splendide foto e anche per il modo che hai scelto di incorniciarle.
    Da vero professionista.

    Verrai al miniraduno che ho organizzato a Viterbo per il 27 del mese?

    Ho mangiato pesante: scusate!!!!
    Ho mangiato pesante: scusate!!!!
    Enrico Maria Ranaldi
  • Luca Di Paola 18/10/2007 20:19

    ho guardato le tue foto! sei molto molto bravo, ti ho inserito nella lista amici!
    ciao
    Luca
  • Gianfranco Della Volta 31/08/2007 17:19

    Benvenuto in fc!
    Complimenti per le tue macro di insetti, passione che condivido.
    Vedo anche che classifichi correttamente i soggetti:è importante.
    Ciao Gianfranco
  • Giuseppe Buccellato 04/07/2007 20:49

    Grazie per il comm. e apprezzo
    molto i tuoi punti di vista
    Macro n.11
    Macro n.11
    Giuseppe Buccellato

    Ciao e benvenuto su FC
  • Antonello Venturelli 02/07/2007 12:30

    benvenuto in f.c. ciao Antonello.
    BUTTERFLY
    BUTTERFLY
    Antonello Venturelli
Dato
  • 1 Preferite
  • 0 Apprezzamento
  • 91 Commenti
Ricevuti
  • 28 Preferite
  • 20 Apprezzamento
  • 498 Commenti

Attrezzatura

IL MINIMO INDISPENSABILE SFRUTTATO AL MASSIMO
Per fare delle belle macro-fotografie non è necessario avere chissà quale macchina fotografica, io ho iniziato con una Canon EOS 350D (una entry level), per l'ottica, invece bisogna dotarsi di qualcosa di specifico, la mia scelta fu il Sigma 150 F2,8 EX DG Apo-Macro, ottica molto valida per maneggevolezza, risolvenza e qualità costruttiva.
Il mio consiglio è quello di sfruttare a fondo l'attrezzatura in nostro possesso e solo quando si ha la reale necessità di quel qualcosa che quest'ultima non riesce a darvi allora è il momento di iniziare a pensare a qualcosa di diverso.

CORPO MACCHINA:
Canon EOS 1D MKIV - Canon EOS 7D - Canon EOS 5D MKII

OBIETTIVI:
Canon EF-100 F2,8 L IS - Canon EF-300 F4.0 L I - Sigma EX DG 180 F3,5 Apo-Macro - Sigma EX DG 150 F2,8 OS Apo-Macro

ACCESSORI:
Flash Canon EX 580 - Scatto remoto Canon RS 80 - Cavalletto Manfrotto 190 Pro B - Testa a cremagliera Manfrotto 410 Jr.