Fotografare la volta celeste

<12>
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
Annunci Google Annunci Google
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 1 di 23
0 x grazie
Link
Questo giovedì, tempo pemettendo, ho prenotato una visita all'osservatorio astronomico Max Valier. Questo si trova qui in Alto Adige a 1400m di altezza, lontano da ogni possibile fonte luminosa.

L'osservatorio l'avevo già visitato due anni e fa e ora vorrei tornarci anche per tentare un paio di fotografie alla volta celeste.

Vorrei fare una foto di diversi minuti puntanto la stella polare come ho fatto in questo scatto:
[fc-foto:16371896]

e vorrei anche provare una panoramica del cielo stellato visto che da quella posizione la Via Lattea si vede molto bene.

Se qualcuno potesse darmi qualche dritta, qualche consiglio gliene sarei molto grato.

Utilizzerò una Canon 40D con un Sigma 10-20.

Francesco



Messaggio Modificato (23-03-09 14:44)
Gero Merella Gero Merella   Messaggio 2 di 23
0 x grazie
Link
Prova a chiedere "lumi" a Carmelo

Carmelo Zannelli

:-)
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 3 di 23
0 x grazie
Link
gli ho scritto settimana scorsa in pvt ma senza avere risposta. Forse non gli è mai arrivato il PM o forse non ha tempo di rispondermi :)
Ettore Caio Ettore Caio Messaggio 4 di 23
0 x grazie
Link
Temo che con un 10/20 non potrai mettere in evidenza nulla
ammettendo anche di disporre di una volta sgombra da tutto
forse solo tanti puntini o tracce luminose.Occorrerebbe avere almeno
un piccolo telescopio sul quale si possa montare la macchina.
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 5 di 23
0 x grazie
Link
Ti sbagli Ettore,

certo con un telescopio attaccato alla reflex si possono ottenere scatti meravigliosi ammesso però che tu abbia anche una montatura equatoriale adeguata e, sopratutto, motorizzata per l'inseguimento.

Ma anche con un normale obiettivo e senza inseguimento si possono ottenere foto a grande campo assolutamente splendide.

(Vendono anche una mini motorizzazione da applicare tra un normale cavalletto e la reflex... gli scatti che si possono ottenere anche con questo sistema e un obiettivo normale sono sbalorditivi.)

Se invece vuoi fare la polare come ho fatto io, una porzione della Via Lattea o in generale qualche costellazione un 10-20 è molto adeguato allo scopo.

Si potrebbe pensare, paradossalmente, che utilizzare uno zoom spinto sia meglio...... ma non è cosi.... almeno che te non voglia fotografare la luna ovviamente.

senza inseguimento uno zoom spinto vuol dire dover usare tempi molto più corti rispetto a una grandangolo, catturando quindi meno luce.

Già un secondo di differenza tra uno zoom e un grandangolo prima di vedere l'effetto scia delle stelle è moltissimo.



Messaggio Modificato (23-03-09 17:23)
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 6 di 23
0 x grazie
Link
Anzi già che ci siamo vorrei anche chiedere al buon Carmelo cosa ne pensa di questo prodotto:

http://www.skypoint.it/ecommerce/dettag ... =ASTROTRAC

(è quello al quale facevo riferimento nel post precedente)

Trovo sia molto, molto caro.... con gli stessi soldi mi prendo una bella Eq5 motorizzata ma il vero punto punto di forza credo sia la portabilità.
Massimo Carolla Massimo Carolla Messaggio 7 di 23
0 x grazie
Link
http://www.juzaphoto.com/it/foto06.htm
Questa e' stata scattata con un 10/22 ;-)
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 8 di 23
0 x grazie
Link
Si ho visto anche io quella foto....

c'e' una formula per calcolare i tempi minimi di scatto sulla base della lunghezza di focale, della apertura e magnitudine di un oggetto celeste ma non la trovo....

I 30 secondi dichiarati sotto quella foto mi sembrano davvero troppi per mantenere delle stelle puntiformi.
Potrei sbagliarmi eh....

Secondo me sono due foto unite. Una con le montagne che fanno da sfondo e una alla volta celeste di 30 secondi con inseguimento.

Bisognerebbe chiedere a Juza come ha fatto :)

ma ripeto.... magari mi sbaglio io e con un 10mm si possono tenere i 30'' senza problemi.



Messaggio Modificato (23-03-09 18:02)
Utente cancellato Utente cancellato Messaggio 9 di 23
0 x grazie
Link
[fc-foto:14561153]
Ettore Caio Ettore Caio Messaggio 10 di 23
0 x grazie
Link
Chiedo venia,pensavo che con un grand'angolo così non fosse possibile catturare qualcosa di definito.
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 11 di 23
0 x grazie
Link
[fc-foto:14561153]

meravigliosa Giancarlo....

ecco per la prima foto vorrei fare la stessa cosa utilizzando la cupola dell'osservatorio come tu hai utilizzato gli alberi.
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 12 di 23
0 x grazie
Link
il dubbio è:

tu Giancarlo hai utilizzato vedo tre minuti abbondanti di esposizione in meno di me e un diaframma più chiuso....

la mia in versione originale utilizzando 22 minuti e un f1.8 è venuta troppo illuminata a causa dell'inquinamento luminoso... ho dovuto tirare molto i neri per pulirla.

ora non so se mi conviene lavorare sui tempi o sul diaframma per cercare una corretta esposizione e stelle più puntiformi possibili.
Utente cancellato Utente cancellato Messaggio 13 di 23
0 x grazie
Link
ma io non ho capito, vuoi che le stelle vengano fisse? Hai bisogno di un puntatore, anche manuale (più complicato), tanto più preciso quanto più la focale è spinta.

Se invece vuoi ottenere l'effetto vortice è sufficiente usare uno scatto remoto che ti consenta di sforare i canonici 30 secondi (senza infatti sei costretto a tenere premuto il pulsante di scatto in posa B con evidente mosso stratosferico).
Francesco Levrini Francesco Levrini Messaggio 14 di 23
0 x grazie
Link
Giancarlo vorrei fare due foto.

La prima come quella che ho già fatto e della quale trovi il link nel primo post. Quindi stella polare al centro, una ventina di minuti e la cupola dell'osservatorio a completare l'inquadratura.

La seconda invece alla Via Lattea che dall'osservatorio si vede molto bene e giovedi prossimo non ci sarà luna. In questo caso stelle più puntiformi possibile. naturalmente senza inseguimento quindi col minor tempo di esposizione utile.
Utente cancellato Utente cancellato Messaggio 15 di 23
0 x grazie
Link
Io ho fatto delle prove, non avendo il puntatore, vado ad illustrarti i risultati.

ho usato il 50 1,8 per avere la massima luminosità e non esagerare con gli iso (allora avevo solo la D80). Per evitare il mosso delle stelle (così come potevo riscontrarlo a monitor) ho utilizzato:

5 secondi
f1,8
ISO 3200

questo è il risultato

[fc-foto:16451156]
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
vers
le haut