Uno spazio per annunciare eventi, workshop o altre occasioni di interesse fotografico.
Discussione Ultimo messaggio Riposte / Clic
Luca Bianchi

Laboratorio del Documentario Naturalistico

Un'occasione davvero imperdibile per tutti gli amanti della fotografia naturalistica!

Nell'ambito della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico, che si terrà a Comacchio (Fe) dal 29 aprile al 1° maggio, si svolgerà la 3°edizione del Laboratorio del documentario scientifico, naturalistico ed ambientale: due giorni alla scoperta delle migliori tecniche video, audio e scenografiche per realizzare documentari naturalistici!

Si tratta di un ministage di documentaristica compatto, ma completo, dalla ideazione alla produzione e post produzione realizzato con strumentazioni e approcci professionali con la guida del regista e documentarista Francesco Petretti, e altri professionisti del settore per condividere i loro “segreti del mestiere”

Il laboratorio sarà attrezzato nell’aula presso il suggestivo scenario delle Saline di Comacchio, nel cuore del Parco del Delta del Po, location in cui si terranno anche gli stages all’aperto.
Possono partecipare tutti gli appassionati di video maker e forme di espressione cinematografica e televisiva.

Questo il programma:
29 aprile: lezione introduttiva in aula, con cenni sulle attrezzature di produzione e impostazione di un’opera documentaristica (story board) e sessione pomeridiana di riprese in campo, nell’ambiente della salina con particolare riguardo a raccolta di immagini e audio di ambiente, backstage, interviste, animali, piante, utilizzando attrezzature professionali
30 aprile: lezione introduttiva in aula sugli aspetti di post produzione (archiviazione girato, selezione e acquisizione, editing di scena e colonne audio), stesura dello script ed edizione di un corto di 5-6 minuti fino al completamento dell’edizione con titolazioni e grafiche.

Il laboratorio è a numero chiuso (max 30 persone): per info inviare e-mail a info@deltaduemila.net o contattare il numero 0533-57674 entro lunedì 18 aprile 2016.
30.03.16, 11:01
Un'occasione davvero imperdibile per tutti gli amanti della fotografia naturalistica!

Nell'ambito della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico, che si terrà a Comacchio (Fe) dal 29 aprile al 1° maggio, si svolgerà la 3°edizione del Laboratorio del documentario scientifico, naturalistico ed ambientale: due giorni alla scoperta delle migliori tecniche video, audio e scenografiche per realizzare documentari naturalistici!

Si tratta di un ministage di documentaristica compatto, ma completo, dalla ideazione alla produzione e post produzione realizzato con strumentazioni e approcci professionali con la guida del regista e documentarista Francesco Petretti, e altri professionisti del settore per condividere i loro “segreti del mestiere”

Il laboratorio sarà attrezzato nell’aula presso il suggestivo scenario delle Saline di Comacchio, nel cuore del Parco del Delta del Po, location in cui si terranno anche gli stages all’aperto.
Possono partecipare tutti gli appassionati di video maker e forme di espressione cinematografica e televisiva.

Questo il programma:
29 aprile: lezione introduttiva in aula, con cenni sulle attrezzature di produzione e impostazione di un’opera documentaristica (story board) e sessione pomeridiana di riprese in campo, nell’ambiente della salina con particolare riguardo a raccolta di immagini e audio di ambiente, backstage, interviste, animali, piante, utilizzando attrezzature professionali
30 aprile: lezione introduttiva in aula sugli aspetti di post produzione (archiviazione girato, selezione e acquisizione, editing di scena e colonne audio), stesura dello script ed edizione di un corto di 5-6 minuti fino al completamento dell’edizione con titolazioni e grafiche.

Il laboratorio è a numero chiuso (max 30 persone): per info inviare e-mail a info@deltaduemila.net o contattare il numero 0533-57674 entro lunedì 18 aprile 2016.
123 Clics
Max Giorgetta

Workshop di fotografia glamour a ROMA - 10/04/16

Max Giorgetta
Organizza per Domenica 10 Aprile 2016
Workshop di fotografia glamour
Tema: Uso della luce artificiale nel glamour e applicazione nel B & W
Gestione della location e delle fonti di luce, uso della luce naturale ed artificiale

L’evento è rivolto a tutti i fotoamatori ed appassionati di fotografia, è richiesta la massima serietà da parte dei partecipanti ed è richiesta la maggiore età.
Location: Relais Rocca del Nibbio – Strada della Stazione, 5 – Bassano Romano
Art Director & scenografia: Max Giorgetta
Make up & air stylist: Roberta Carella
Modella: Anna
L’evento consisterà in 2 sessioni di scatto dedicati allo shooting estemporaneo in un contesto ambientato indoor e sotto la guida di 2 fotografi esperti
Il progetto prevede 4/6 scenografie diverse con la modella e rispettivi cambi di trucco, lingerie ed accessori.
Inizio lavori alle ore 9,30 con modella professionista, che poserà per voi, nel contesto scenografico dei locali stile antico il tutto illuminato con luce continua a 3200° K, con una potenza complessiva di 10000w con 9 punti luce corredati con Spot, lente di Fresnel, Soft bank, e concentratori di luce, è previsto un buffet per chi rimarrà per le 2 sessioni incluso nel costo del workshop.
Per maggiori info e foto della location e modella: http://www.maxgiorgetta.it/workshopz.htm
119 Clics
WSP Photography

Editing e progetto: workshop con Paola Riccardi

WSP Photography presenta “Editing e progetto”. Workshop con Paola Riccardi. Sabato 9 e Domenica 10 Aprile 2016.


Un workshop indirizzato a fotografi e focalizzato sull’editing (ovvero la scelta delle immagini finali e portanti di un progetto/servizio/portfolio) e sulla costruzione coerente e narrativa di un progetto fotografico.
Il programma del workshop si articolerà principalmente attorno alle immagini dei partecipanti, quindi ad ogni partecipante verrà chiesto di sottoporre una selezione tematica di proprie immagini: da uno a tre progetti già in parte editati e realizzati, da un min. di 15 a un max. di 35 immagini per ogni progetto/portfolio presentato. Potrà essere portato eventuale materiale aggiuntivo, ma sempre inerente ai progetti presentati (altre immagini, testi, interviste, materiale documentario, eventuale girato video).

Il workshop prevede 4 sessioni di lavoro di 4 ore ciascuna.



Programma:


1 – Sabato ore 9 | 13

introduzione al progetto: tipologie e generi di progetto, loro caratteristiche.
presa visione colletiva del materiale dei partecipanti (tramite video proiezione)
notazioni critiche di ordine generale sul lavoro di ogni partecipante.

2 – Sabato ore 15 | 19

introduzione all’editing: regole e necessità
editing delle immagini viste nella prima sessione
scelta dei progetti di ogni partecipante su cui lavorare.

3 – Domenica ore 9 | 13

esposizione di tecniche e strumenti di narrazione fotografica
seconda sessione di editing e ottimizzazione delle sequenze narrative
proiezione di tutti i lavori editati.

4 – Domenica ore 15 | 19

introduzione a elementi e connotati di stile e di linguaggio in fotografia
riflessione su come utilizzare editing e sequenza a fini narrativi
spazio per domande, dubbi, curiosità.



Costi e durata

Il costo del workshop è di 200 euro (190 euro per i possessori WSP Card) comprensivi della tessera ENAL, da versarsi in un’unica soluzione.

Il workshop editing e progetto si terrà sabato 9 e domenica 10 aprile dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con due ore di pausa pranzo presso la sede dell’Associazione WSP Photography in Via Costanzo Cloro, 58 – Metro B San Paolo.

Modalità di partecipazione

Numero minimo di partecipanti per attivare il workshop 8 – numero massimo 13
Per info e prenotazioni: info@collettivowsp.org o 328 1795463



PAOLA RICCARDI

books and exhibition editor
Laureata in lettere moderne a indirizzo estetico, ha collaborato stabilmente dal 1997 al 2009 con l’agenzia Grazia Neri alla produzione e distribuzione di mostre fotografiche e alle relazioni con la stampa. Con l’agenzia ha prodotto un centinaio di mostre. Dal 2004 è curatrice artistica di mostre e progetti editoriali di FotografiSenzaFrontiere-onlus, della quale dal 2010 al 2015 ha ricoperto la carica di vice-presidente. Svolge attività di tutoring per fotografi per la curatela di mostre e progetti editoriali, scrive di critica fotografica per testate di settore, web e case editrici. Ha partecipato a numerose giurie di premi fotografici locali e nazionali. Dal 2000 è curatrice delle esposizioni e conservatrice dell’archivio IngeFotoreporter di Inge Schoenthal Feltrinelli. Nel gennaio 2008 ha coordinato la mostra per il centenario di Gisèle Freund presso la Galleria Sozzani di Milano e firmato tre contributi critici nel volume Gisèle Freund Ritratti d’autore, Silvana editoriale. Nel 2010 e 2011 ha diretto il festival ColornoPhotoLife e tre aste FSF Auction4Action presso Sotheby’s. In ambito didattico ha svolto e svolge attività di docenza presso Accademia delle Arti e dei Mestieri del Teatro alla Scala, IED (Istituto Europeo del Design), Istituto Jhon Kaverdash, Bottega Immagine. Tiene regolarmente seminari, workshop e letture portfolio in diverse città italiane.
18.03.16, 18:59
WSP Photography presenta “Editing e progetto”. Workshop con Paola Riccardi. Sabato 9 e Domenica 10 Aprile 2016.


Un workshop indirizzato a fotografi e focalizzato sull’editing (ovvero la scelta delle immagini finali e portanti di un progetto/servizio/portfolio) e sulla costruzione coerente e narrativa di un progetto fotografico.
Il programma del workshop si articolerà principalmente attorno alle immagini dei partecipanti, quindi ad ogni partecipante verrà chiesto di sottoporre una selezione tematica di proprie immagini: da uno a tre progetti già in parte editati e realizzati, da un min. di 15 a un max. di 35 immagini per ogni progetto/portfolio presentato. Potrà essere portato eventuale materiale aggiuntivo, ma sempre inerente ai progetti presentati (altre immagini, testi, interviste, materiale documentario, eventuale girato video).

Il workshop prevede 4 sessioni di lavoro di 4 ore ciascuna.



Programma:


1 – Sabato ore 9 | 13

introduzione al progetto: tipologie e generi di progetto, loro caratteristiche.
presa visione colletiva del materiale dei partecipanti (tramite video proiezione)
notazioni critiche di ordine generale sul lavoro di ogni partecipante.

2 – Sabato ore 15 | 19

introduzione all’editing: regole e necessità
editing delle immagini viste nella prima sessione
scelta dei progetti di ogni partecipante su cui lavorare.

3 – Domenica ore 9 | 13

esposizione di tecniche e strumenti di narrazione fotografica
seconda sessione di editing e ottimizzazione delle sequenze narrative
proiezione di tutti i lavori editati.

4 – Domenica ore 15 | 19

introduzione a elementi e connotati di stile e di linguaggio in fotografia
riflessione su come utilizzare editing e sequenza a fini narrativi
spazio per domande, dubbi, curiosità.



Costi e durata

Il costo del workshop è di 200 euro (190 euro per i possessori WSP Card) comprensivi della tessera ENAL, da versarsi in un’unica soluzione.

Il workshop editing e progetto si terrà sabato 9 e domenica 10 aprile dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con due ore di pausa pranzo presso la sede dell’Associazione WSP Photography in Via Costanzo Cloro, 58 – Metro B San Paolo.

Modalità di partecipazione

Numero minimo di partecipanti per attivare il workshop 8 – numero massimo 13
Per info e prenotazioni: info@collettivowsp.org o 328 1795463



PAOLA RICCARDI

books and exhibition editor
Laureata in lettere moderne a indirizzo estetico, ha collaborato stabilmente dal 1997 al 2009 con l’agenzia Grazia Neri alla produzione e distribuzione di mostre fotografiche e alle relazioni con la stampa. Con l’agenzia ha prodotto un centinaio di mostre. Dal 2004 è curatrice artistica di mostre e progetti editoriali di FotografiSenzaFrontiere-onlus, della quale dal 2010 al 2015 ha ricoperto la carica di vice-presidente. Svolge attività di tutoring per fotografi per la curatela di mostre e progetti editoriali, scrive di critica fotografica per testate di settore, web e case editrici. Ha partecipato a numerose giurie di premi fotografici locali e nazionali. Dal 2000 è curatrice delle esposizioni e conservatrice dell’archivio IngeFotoreporter di Inge Schoenthal Feltrinelli. Nel gennaio 2008 ha coordinato la mostra per il centenario di Gisèle Freund presso la Galleria Sozzani di Milano e firmato tre contributi critici nel volume Gisèle Freund Ritratti d’autore, Silvana editoriale. Nel 2010 e 2011 ha diretto il festival ColornoPhotoLife e tre aste FSF Auction4Action presso Sotheby’s. In ambito didattico ha svolto e svolge attività di docenza presso Accademia delle Arti e dei Mestieri del Teatro alla Scala, IED (Istituto Europeo del Design), Istituto Jhon Kaverdash, Bottega Immagine. Tiene regolarmente seminari, workshop e letture portfolio in diverse città italiane.
96 Clics
WSP Photography

Imagine landscapes: workshop di fotografia di paesaggio

“Imagine Landscape” propone un percorso formativo completo sulla fotografia paesaggistica.
Obiettivo finale è infatti quello fornire a tutti i partecipanti consapevolezza su tutto il processo di creazione dell’immagine attraverso teoria, esercitazione pratica sul campo e ottimizzazione del workflow di post-produzione.

Il workshop è organizzato in tre appuntamenti: un incontro introduttivo di briefing, un’uscita sul campo e un momento di editing in sede.
L’uscita, in particolare, sarà dedicata all’esplorazione del litorale roccioso a nord della capitale.
Si impareranno a gestire e manipolare gli elementi di un paesaggio costiero; scogli, sabbia e onde faranno da contorno all’atmosfera calda del tramonto.

Obiettivo finale è infatti quello di trasmettere ai partecipanti le competenze e le tecniche per creazione di immagini di paesaggio d’impatto sia in fase di ripresa che di postproduzione.


Programma del workshop


1 appuntamento: 1aprile 2016 dalle 18.30 alle 20.30 presso WSP Photography.


Briefing: incontro conoscitivo, dettagli pratici e logistici sulla location, visione delle immagini di riferimento, valutazioni e consigli sull’attrezzatura.
Durata: 2 ore circa

2 appuntamento: 10 aprile 2016 in location da concordare con il docente.


Uscita: scopo dell’uscita è l’apprendimento delle tecniche e nozioni di fotografia paesaggistica specifiche al tipo di scenario. La finalità dell’uscita pratica è quella di portare i partecipanti alla ideazione e creazione di immagini attraverso luce, forme e colori.
Durata: 6 ore circa.

3 appuntamento: 17 aprile 2016 dalle 10 alle 17 presso WSP Photography


Editing: trascorse due settimane si editeranno e valuteranno insieme le foto, si apprenderà come trattare e post produrre al meglio le immagini realizzate.
Durata: 6 ore circa.



Costi e modalità di pagamento

La quota di partecipazione al workshop è di euro 170,00 (150,00 per i possessori di WSP card e partecipanti ai corsi di Daniele Zedda) da versarsi in un’unica soluzione all’iscrizione o in due soluzioni, con un acconto di 100 euro al momento dell’iscrizione e la restante parte il primo giorno di lezione.


Modalità di partecipazione


Per iscriversi occorre inviare una mail a: info@collettivowsp.org
Numero minimo di partecipanti per attivare il workshop 4 – numero massimo: 6.

Docente Daniele Zedda è un fotografo e visual artist freelance specializzato in produzione e postproduzione fotografica e video. Guidato dall’amore per l’insegnamento, da anni, tiene corsi di fotografia digitale, post-produzione ed elaborazione di grafica bidimensionale presso Università e scuole specializzate. Potete visionare i suoi lavori sul suo sito: www.danielezedda.com – www.500px.com/astragony.
18.03.16, 18:56
“Imagine Landscape” propone un percorso formativo completo sulla fotografia paesaggistica.
Obiettivo finale è infatti quello fornire a tutti i partecipanti consapevolezza su tutto il processo di creazione dell’immagine attraverso teoria, esercitazione pratica sul campo e ottimizzazione del workflow di post-produzione.

Il workshop è organizzato in tre appuntamenti: un incontro introduttivo di briefing, un’uscita sul campo e un momento di editing in sede.
L’uscita, in particolare, sarà dedicata all’esplorazione del litorale roccioso a nord della capitale.
Si impareranno a gestire e manipolare gli elementi di un paesaggio costiero; scogli, sabbia e onde faranno da contorno all’atmosfera calda del tramonto.

Obiettivo finale è infatti quello di trasmettere ai partecipanti le competenze e le tecniche per creazione di immagini di paesaggio d’impatto sia in fase di ripresa che di postproduzione.


Programma del workshop


1 appuntamento: 1aprile 2016 dalle 18.30 alle 20.30 presso WSP Photography.


Briefing: incontro conoscitivo, dettagli pratici e logistici sulla location, visione delle immagini di riferimento, valutazioni e consigli sull’attrezzatura.
Durata: 2 ore circa

2 appuntamento: 10 aprile 2016 in location da concordare con il docente.


Uscita: scopo dell’uscita è l’apprendimento delle tecniche e nozioni di fotografia paesaggistica specifiche al tipo di scenario. La finalità dell’uscita pratica è quella di portare i partecipanti alla ideazione e creazione di immagini attraverso luce, forme e colori.
Durata: 6 ore circa.

3 appuntamento: 17 aprile 2016 dalle 10 alle 17 presso WSP Photography


Editing: trascorse due settimane si editeranno e valuteranno insieme le foto, si apprenderà come trattare e post produrre al meglio le immagini realizzate.
Durata: 6 ore circa.



Costi e modalità di pagamento

La quota di partecipazione al workshop è di euro 170,00 (150,00 per i possessori di WSP card e partecipanti ai corsi di Daniele Zedda) da versarsi in un’unica soluzione all’iscrizione o in due soluzioni, con un acconto di 100 euro al momento dell’iscrizione e la restante parte il primo giorno di lezione.


Modalità di partecipazione


Per iscriversi occorre inviare una mail a: info@collettivowsp.org
Numero minimo di partecipanti per attivare il workshop 4 – numero massimo: 6.

Docente Daniele Zedda è un fotografo e visual artist freelance specializzato in produzione e postproduzione fotografica e video. Guidato dall’amore per l’insegnamento, da anni, tiene corsi di fotografia digitale, post-produzione ed elaborazione di grafica bidimensionale presso Università e scuole specializzate. Potete visionare i suoi lavori sul suo sito: www.danielezedda.com – www.500px.com/astragony.
88 Clics
Luca Bianchi

Tanti eventi fotografici con Primavera Slow 2016

Amanti della natura preparatevi!
Anche quest’anno torna la “Primavera Slow”, che proporrà 14 settimane di eventi per scoprire le meraviglie del Parco del Delta del Po – Riserva di biosfera MAB UNESCO.
Dal 19 marzo al 26 giugno vi aspetta un ricchissimo programma di eventi ed iniziative, rivolte a grandi e piccoli: escursioni a piedi, in bicicletta e in barca, passeggiate a cavallo, laboratori didattici, visite guidate, eventi sportivi e molto altro ancora. Un territorio tutto da scoprire: da Rosolina a Goro, da Mesola a Comacchio, da Ravenna a Cervia, e dalla costa all’entroterra alla scoperta delle Valli di Argenta, Oasi di Bando, Vallette di Ostellato, fino ai territori della Bassa Romagna. Non mancheranno, ovviamente, le proposte per gli appassionati di birdwatching, che potranno osservare e fotografare le molte specie presenti sul territorio.
E proprio ai birdwatchers è dedicato l’evento di punta della "Primavera Slow" di quest’anno: l’VIII edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo Naturalistico, che si terrà a Comacchio dal 29 Aprile al 1 maggio: tre giorni interamente dedicati al variegato mondo della birdwatching, della fotografia naturalistica con mostre, workshop fotografici, laboratori didattici ed escursioni, e grande novità, una gara birdwatching/fotografia a coppia con fotografi e birdwatchers.

Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito internet www.primaveraslow.it
98 Clics
WSP Photography

Gli occhi nel ritratto fotografico: incontro gratuito

Giovedì 3 marzo, dalle 19:30, WSP Photography è lieta di invitarvi ad una serata dedicata ad uno degli elementi più importanti nella fotografia di ritratto.

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima di una persona. È importante saper gestire gli occhi della persona che state fotografando, il modo in cui essi sono rappresentati in una fotografia può contribuire significativamente a valorizzare sia il soggetto, sia l’immagine stessa.

Ad esempio, la fotografia di Steve McCurry, “Afghan Girl”, apparsa sulla copertina diNational Geographic Magazine, del giugno 1984, è stata classificata “la fotografia più riconosciuta” nella storia della rivista. Ciò è dovuto principalmente ai penetranti occhi verde mare della ragazza che, guardano dritto nell’obiettivo, creano un ritratto molto suggestivo e accattivante, difficile da dimenticare.

Non solo in fase di ripresa, ma anche in post-produzione, l’attenzione dedicata agli occhi deve essere massima.

In questo incontro, Daniele Zedda, docente dei corsi di postproduzione e ritratto, in partenza dal 9 marzo presso WSP Photography, vi illustrerà, argomentando, qualche piccolo trucco per enfatizzare questa importante caratteristica di una persona in modo semplice e naturale.

Daniele Zedda è un giovane fotografo e visual artist freelance specializzato in produzione e post-produzione fotografica e video. Guidato dall’amore per l’insegnamento, da anni, tiene corsi di fotografia digitale, post-produzione ed elaborazione di grafica bidimensionale presso Università e scuole specializzate. Potete visionare i suoi lavori sul suo sito:http://www.danielezedda.com

Per partecipare è vivamente consigliata la prenotazione inviando una mail a: info@collettivowsp.org
Non è richiesta nessuna particolare competenza né è necessario portare un computer.

La partecipazione è gratuita con tessera associativa ENAL 2016.
Per chi fosse sprovvisto, è possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo della tessera: 3 euro.

Per maggiori info: www.collettivowsp.org
02.03.16, 19:14
Giovedì 3 marzo, dalle 19:30, WSP Photography è lieta di invitarvi ad una serata dedicata ad uno degli elementi più importanti nella fotografia di ritratto.

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell’anima di una persona. È importante saper gestire gli occhi della persona che state fotografando, il modo in cui essi sono rappresentati in una fotografia può contribuire significativamente a valorizzare sia il soggetto, sia l’immagine stessa.

Ad esempio, la fotografia di Steve McCurry, “Afghan Girl”, apparsa sulla copertina diNational Geographic Magazine, del giugno 1984, è stata classificata “la fotografia più riconosciuta” nella storia della rivista. Ciò è dovuto principalmente ai penetranti occhi verde mare della ragazza che, guardano dritto nell’obiettivo, creano un ritratto molto suggestivo e accattivante, difficile da dimenticare.

Non solo in fase di ripresa, ma anche in post-produzione, l’attenzione dedicata agli occhi deve essere massima.

In questo incontro, Daniele Zedda, docente dei corsi di postproduzione e ritratto, in partenza dal 9 marzo presso WSP Photography, vi illustrerà, argomentando, qualche piccolo trucco per enfatizzare questa importante caratteristica di una persona in modo semplice e naturale.

Daniele Zedda è un giovane fotografo e visual artist freelance specializzato in produzione e post-produzione fotografica e video. Guidato dall’amore per l’insegnamento, da anni, tiene corsi di fotografia digitale, post-produzione ed elaborazione di grafica bidimensionale presso Università e scuole specializzate. Potete visionare i suoi lavori sul suo sito:http://www.danielezedda.com

Per partecipare è vivamente consigliata la prenotazione inviando una mail a: info@collettivowsp.org
Non è richiesta nessuna particolare competenza né è necessario portare un computer.

La partecipazione è gratuita con tessera associativa ENAL 2016.
Per chi fosse sprovvisto, è possibile tesserarsi il giorno stesso dell’evento. Costo della tessera: 3 euro.

Per maggiori info: www.collettivowsp.org
93 Clics
Luisa Briganti

Nessun limite eccetto il cielo cascinafarsettiArt

Nessun limite eccetto il cielo

Il C.S.F. adams, promotore della kermesse romana che da anni raccoglie fotografi e artisti, organizza quest’anno con il patrocinio dell’Istituto Cervantes di Roma e la collaborazione della Scuola Romana dei Fumetti, dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith, l’ottava edizione di CascinafarsettiArt - fotografia e non solo… nel mese di giugno. Dieci giorni di cultura con mostre, proiezioni, workshop e seminari.

Selezione progetti
Sono aperte le selezioni per i professionisti che vogliano partecipare all’edizione 2016 con i loro progetti. Tutte le proposte saranno considerate e quelle che risulteranno valide, verranno ospitate all’interno della manifestazione.
L’iniziativa ha lo scopo di promuovere la creatività e la cultura con l’intento di sostenere e supportare gli artisti, anche i più giovani e così come nelle edizioni passate il C.S.F. adams lancia un concorso a premi aperto a tutti:

Creative Art Contest
suddiviso in quattro sezioni: Fotografia, Video, Illustrazione e Fumetto.
I finalisti di ogni area potranno esporre le loro opere accanto ai professionisti durante l’evento
CascinafarsettiArt - fotografia e non solo… Nessun limite oltre il cielo

Il tema che caratterizzerà l’intera manifestazione è un tributo ad una delle creazioni più alte e strabilianti della letteratura di tutti i tempi, il Don Chisciotte della Mancia di Miguel De Cervantes:

Follia, Istinto, Sogno e Fantasia
A quattrocento anni dalla morte del grande scrittore Miguel de Cervantes crediamo che queste parole, che ben descrivono l’impavido cavaliere, siano la premessa necessaria all’atto creativo, e da sempre accompagnano la creazione artistica.
L’ostinazione visionaria, utopica, la ricerca del superamento della realtà, la necessità di idealità come risposta ad un eterno vuoto presente sono gli elementi fondanti che contribuiscono a definire il Don Chisciotte, personaggio emblema di tutti i tempi, di chi sceglie come esistenza il viaggio verso la ricerca della propria individualità.
Per informazioni sulla manifestazione, la selezione dei progetti, il concorso:
concorsi.csfadams@gmail.com
06/53.44.428 – 338.57.85.977
www.csfadams.it - www.cascinafarsettiart.it - www.scuolaromanadeifumetti.it - www.griffithduemila.com
28.02.16, 02:04
Nessun limite eccetto il cielo

Il C.S.F. adams, promotore della kermesse romana che da anni raccoglie fotografi e artisti, organizza quest’anno con il patrocinio dell’Istituto Cervantes di Roma e la collaborazione della Scuola Romana dei Fumetti, dell’Accademia di Cinema e Televisione Griffith, l’ottava edizione di CascinafarsettiArt - fotografia e non solo… nel mese di giugno. Dieci giorni di cultura con mostre, proiezioni, workshop e seminari.

Selezione progetti
Sono aperte le selezioni per i professionisti che vogliano partecipare all’edizione 2016 con i loro progetti. Tutte le proposte saranno considerate e quelle che risulteranno valide, verranno ospitate all’interno della manifestazione.
L’iniziativa ha lo scopo di promuovere la creatività e la cultura con l’intento di sostenere e supportare gli artisti, anche i più giovani e così come nelle edizioni passate il C.S.F. adams lancia un concorso a premi aperto a tutti:

Creative Art Contest
suddiviso in quattro sezioni: Fotografia, Video, Illustrazione e Fumetto.
I finalisti di ogni area potranno esporre le loro opere accanto ai professionisti durante l’evento
CascinafarsettiArt - fotografia e non solo… Nessun limite oltre il cielo

Il tema che caratterizzerà l’intera manifestazione è un tributo ad una delle creazioni più alte e strabilianti della letteratura di tutti i tempi, il Don Chisciotte della Mancia di Miguel De Cervantes:

Follia, Istinto, Sogno e Fantasia
A quattrocento anni dalla morte del grande scrittore Miguel de Cervantes crediamo che queste parole, che ben descrivono l’impavido cavaliere, siano la premessa necessaria all’atto creativo, e da sempre accompagnano la creazione artistica.
L’ostinazione visionaria, utopica, la ricerca del superamento della realtà, la necessità di idealità come risposta ad un eterno vuoto presente sono gli elementi fondanti che contribuiscono a definire il Don Chisciotte, personaggio emblema di tutti i tempi, di chi sceglie come esistenza il viaggio verso la ricerca della propria individualità.
Per informazioni sulla manifestazione, la selezione dei progetti, il concorso:
concorsi.csfadams@gmail.com
06/53.44.428 – 338.57.85.977
www.csfadams.it - www.cascinafarsettiart.it - www.scuolaromanadeifumetti.it - www.griffithduemila.com
99 Clics
RIMESSE FOTOGRAFICHE STUDIO

WORKSHOP con FRANCESCO FERLA

La luce pittorica applicata in fotografia e nella computer graphics. Applicazioni dallo shoot alla computer graphics.

A Chi e' Rivolto?
Ai fotografi con una discreta conoscenza di Photoshop (Livello Intermedio) Curve / maschere / regolazione e inversione maschere.

Che cosa bisogna possedere?
Un pc con Photoshop aggiornato


SCOPO DEL WORKSHOP:
Portare i partecipanti, attraverso un percorso completo, alla comprensione della luce pittorica in fotografia, secondo gli schemi Rembrandt, Vermeer, Caravaggio, dallo shoot alla realizzazione di un prodotto grafico, secondo una procedura precisa di pianificazione del lavoro.

Il workshop determina un flusso di lavoro, propedeutico alla creazione di lavori in cui la fotografia, grazie alla computer graphics, genera un prodotto commercialmente valido.

I° GIORNO

9,00-10,00
Gli schemi pittorici e loro attualizzazione nel contesto fotografico, grafico, artistico del mercato. Esempi di applicazione commerciale. Pianificazione del progetto.

10,00-11,00 Schemi di luce Rembrandt, Caravaggio, Vermeer. Sviluppo dello schema di luce. Evoluzione delle tipologie e applicazione moderna.

11,00-12,00 Schemi compositivi legati agli schemi di luce pittorica. Luci principali e secondarie degli schemi di luce pittorica; diagonali, controdiagonali, sezione aurea, triangoli aurei. La gestione dello spazio nero, regole di crop.
12,00-13,00 Pianificazione dello shoot. La creazione del concept.

13,00-14,00 pausa pranzo

14,00-15,00 Shoot _ Schema Rembrandt, Caravaggio, Vermeer, gestione delle luci con luce continua e flash da parte del nostro relatore.

15,00-19,00 Trasferimento del materiale realizzato da Francesco Ferla nella sessione di scatto e pianificazione della post produzione.

II° GIORNO

9,00-10,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Body Paint, Morphing.

10,00-11,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Body Paint, Morphing.

11,00-12,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Digital paint

12,00-13,00 Tecniche di post produzione avanzata. Creazione del background grafico del progetto

13,00-14,00 pausa pranzo

14,00-15,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Integrazione sfondo - immagine

15,00-18,00 Tecniche di post produzione avanzata. Impaginazione grafica e gestione della
comunicazione.

WEBSITE
www.organica-london.com

flickr
https://www.flickr.com/photos/30652353@N06/

Per info e prenotazioni
Rimesse Fotografiche Studio
Piazza Donato Palmieri, 9 - 00060 Formello (RM)
Phone: 333.75.38.721
rimessefotografiche@gmail.com

Modalita' di partecipazione:
E' richiesto un acconto come conferma di partecipazione tramite bonifico bancario o ricarica poste pay entro e non oltre il 25 marzo 2016 - gli estremi verranno comunicati privatamente.

Si rilascia attestato di partecipazione personalizzato.

Riportimao elenco delle strutture ricettive della zona:

B&B Nonna Loreta
Via delle Nocette, 6 Formello
Sig.ra Mirella Di Berardino
339.4055.582

Rome Sleep and Breakfast
Via Roma, 82 Formello
3397088231

La Meridiana B&B La Charme
Via Nazario Sauro 42/c
Formello - Roma
info@lameridianabbdecharme.com
06-908-8529

Casa Vacanze (Formello C.tro storico)
334.6785996

Autohotel
Via Cassia km 24,300
0690109014

B&B Le due Lune
Via Della Merluzza 175 - 00123 Cesano (RM)
06 30439647


CHI E' FRANCESCO FERLA?
Architetto, fotografo, vive e lavora a Londra.

2001, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura, 110, lode e pubblicazione della tesi.
La sua tesi vince, il 29 giugno 2002, il Primo Premio al Concorso Internazionale Cultura e Arti visive del Barocco, del Centro Internazionale di Studi sul Barocco, come migliore tesi di Laurea
europea sul Barocco. Collabora con il Centro Internazionale di Studi sul Barocco.
Come fotografo ha realizzato, per il Ministero degli Interni, la Curia di Palermo, la Regione Siciliana, gli scatti ufficiali del barocco Palermitano.
Ha realizzato, per conto del Parco della Valle dei Templi, la documentazione fotografica della Valle dei Templi di Agrigento, Patrimonio Unesco; Ha realizzato le fotografie ufficiali di Ragusa Ibla, Patrimonio Unesco;
E' direttore della fotografia di progetti fotografici con registi di fama nazionale, come Roberta Torre.
Dal 2012 al 2015 collabora con Wacom Technology Corporation Japan e Wacom Co Americas, assieme a Robert Hranitzky, Akira Endo ed Andi Toma, per la realizzazione della
campagna mondiale Intuos 5 e Intuos Pro, realizzando l'immagine "Brush", e “Angel” icona ufficiale del progetto di comunicazione.
Dal 2012 collabora con Wacom Technology Corporation come artista digitale, occupandosi della valutazione del potenziale pittorico della serie Intuos 5 touch e Intuos Pro.
Attualmente si occupa della campagna fotografica della collezione della Jewelry designer inglese Jocelyn Burton, International Award for the design of diamond jewellery De Beers, Prince Piliph Medal, the United Kingdom Jeweller Award for best design in silver.
Collabora con Barclay Architects, London.
Ha realizzato le fotografie ufficiali del Giardino Armonico e del violoncellista Giovanni Sollima.
Ha collaborato con la Royal C.Academy of Arts, realizzando i concept per DWE.
Ha realizzato, per l’Arma dei Carabinieri, le immagini de “La Memoria Ritrovata” per il Quirinale.
Ha curato il catalogo della mostra esposta al Quirinale.
Ha realizzato le fotografie ufficiali del Comune di Palermo per La Candidatura Unesco di
“Palermo arabo normanna, la cattedrale di Monreale e Cefalu’”
E’ titolare del movimento “Artisti contro le trivellazioni petrolifere in Sicilia”.
E’ titolare del movimento creativo: “In Maris Immensitate”
Cura il concept della piattaforma internazionale di stampa 3d “Artficial”, realizzando la campagna di comunicazione che ha portato la piattaforma nelle top50 mondiali al Pioneers Festival.
Attualmente fa parte dei contributors principali del magazine inglese: FormulaLife, dedicato al mondo della Formula 1 e del Luxury
26.02.16, 20:53
La luce pittorica applicata in fotografia e nella computer graphics. Applicazioni dallo shoot alla computer graphics.

A Chi e' Rivolto?
Ai fotografi con una discreta conoscenza di Photoshop (Livello Intermedio) Curve / maschere / regolazione e inversione maschere.

Che cosa bisogna possedere?
Un pc con Photoshop aggiornato


SCOPO DEL WORKSHOP:
Portare i partecipanti, attraverso un percorso completo, alla comprensione della luce pittorica in fotografia, secondo gli schemi Rembrandt, Vermeer, Caravaggio, dallo shoot alla realizzazione di un prodotto grafico, secondo una procedura precisa di pianificazione del lavoro.

Il workshop determina un flusso di lavoro, propedeutico alla creazione di lavori in cui la fotografia, grazie alla computer graphics, genera un prodotto commercialmente valido.

I° GIORNO

9,00-10,00
Gli schemi pittorici e loro attualizzazione nel contesto fotografico, grafico, artistico del mercato. Esempi di applicazione commerciale. Pianificazione del progetto.

10,00-11,00 Schemi di luce Rembrandt, Caravaggio, Vermeer. Sviluppo dello schema di luce. Evoluzione delle tipologie e applicazione moderna.

11,00-12,00 Schemi compositivi legati agli schemi di luce pittorica. Luci principali e secondarie degli schemi di luce pittorica; diagonali, controdiagonali, sezione aurea, triangoli aurei. La gestione dello spazio nero, regole di crop.
12,00-13,00 Pianificazione dello shoot. La creazione del concept.

13,00-14,00 pausa pranzo

14,00-15,00 Shoot _ Schema Rembrandt, Caravaggio, Vermeer, gestione delle luci con luce continua e flash da parte del nostro relatore.

15,00-19,00 Trasferimento del materiale realizzato da Francesco Ferla nella sessione di scatto e pianificazione della post produzione.

II° GIORNO

9,00-10,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Body Paint, Morphing.

10,00-11,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Body Paint, Morphing.

11,00-12,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Digital paint

12,00-13,00 Tecniche di post produzione avanzata. Creazione del background grafico del progetto

13,00-14,00 pausa pranzo

14,00-15,00 Tecniche di post produzione avanzata. Esercizi in classe. Integrazione sfondo - immagine

15,00-18,00 Tecniche di post produzione avanzata. Impaginazione grafica e gestione della
comunicazione.

WEBSITE
www.organica-london.com

flickr
https://www.flickr.com/photos/30652353@N06/

Per info e prenotazioni
Rimesse Fotografiche Studio
Piazza Donato Palmieri, 9 - 00060 Formello (RM)
Phone: 333.75.38.721
rimessefotografiche@gmail.com

Modalita' di partecipazione:
E' richiesto un acconto come conferma di partecipazione tramite bonifico bancario o ricarica poste pay entro e non oltre il 25 marzo 2016 - gli estremi verranno comunicati privatamente.

Si rilascia attestato di partecipazione personalizzato.

Riportimao elenco delle strutture ricettive della zona:

B&B Nonna Loreta
Via delle Nocette, 6 Formello
Sig.ra Mirella Di Berardino
339.4055.582

Rome Sleep and Breakfast
Via Roma, 82 Formello
3397088231

La Meridiana B&B La Charme
Via Nazario Sauro 42/c
Formello - Roma
info@lameridianabbdecharme.com
06-908-8529

Casa Vacanze (Formello C.tro storico)
334.6785996

Autohotel
Via Cassia km 24,300
0690109014

B&B Le due Lune
Via Della Merluzza 175 - 00123 Cesano (RM)
06 30439647


CHI E' FRANCESCO FERLA?
Architetto, fotografo, vive e lavora a Londra.

2001, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Architettura, 110, lode e pubblicazione della tesi.
La sua tesi vince, il 29 giugno 2002, il Primo Premio al Concorso Internazionale Cultura e Arti visive del Barocco, del Centro Internazionale di Studi sul Barocco, come migliore tesi di Laurea
europea sul Barocco. Collabora con il Centro Internazionale di Studi sul Barocco.
Come fotografo ha realizzato, per il Ministero degli Interni, la Curia di Palermo, la Regione Siciliana, gli scatti ufficiali del barocco Palermitano.
Ha realizzato, per conto del Parco della Valle dei Templi, la documentazione fotografica della Valle dei Templi di Agrigento, Patrimonio Unesco; Ha realizzato le fotografie ufficiali di Ragusa Ibla, Patrimonio Unesco;
E' direttore della fotografia di progetti fotografici con registi di fama nazionale, come Roberta Torre.
Dal 2012 al 2015 collabora con Wacom Technology Corporation Japan e Wacom Co Americas, assieme a Robert Hranitzky, Akira Endo ed Andi Toma, per la realizzazione della
campagna mondiale Intuos 5 e Intuos Pro, realizzando l'immagine "Brush", e “Angel” icona ufficiale del progetto di comunicazione.
Dal 2012 collabora con Wacom Technology Corporation come artista digitale, occupandosi della valutazione del potenziale pittorico della serie Intuos 5 touch e Intuos Pro.
Attualmente si occupa della campagna fotografica della collezione della Jewelry designer inglese Jocelyn Burton, International Award for the design of diamond jewellery De Beers, Prince Piliph Medal, the United Kingdom Jeweller Award for best design in silver.
Collabora con Barclay Architects, London.
Ha realizzato le fotografie ufficiali del Giardino Armonico e del violoncellista Giovanni Sollima.
Ha collaborato con la Royal C.Academy of Arts, realizzando i concept per DWE.
Ha realizzato, per l’Arma dei Carabinieri, le immagini de “La Memoria Ritrovata” per il Quirinale.
Ha curato il catalogo della mostra esposta al Quirinale.
Ha realizzato le fotografie ufficiali del Comune di Palermo per La Candidatura Unesco di
“Palermo arabo normanna, la cattedrale di Monreale e Cefalu’”
E’ titolare del movimento “Artisti contro le trivellazioni petrolifere in Sicilia”.
E’ titolare del movimento creativo: “In Maris Immensitate”
Cura il concept della piattaforma internazionale di stampa 3d “Artficial”, realizzando la campagna di comunicazione che ha portato la piattaforma nelle top50 mondiali al Pioneers Festival.
Attualmente fa parte dei contributors principali del magazine inglese: FormulaLife, dedicato al mondo della Formula 1 e del Luxury
97 Clics
workshop-ritratto

Workshop di Ritratto Fotografico

6 – 8 Maggio 2016
Fattoria Di Camporomano
Massarosa (Lucca)
Workshop di Ritratto Fotografico
condotto da Enzo Dal Verme

Non è un workshop tecnico, ma una esplorazione pratica e divertente studiata per aumentare la capacità dei partecipanti di comporre le immagini con intuizione e rapidità. Una formula ben collaudata, intensa e divertente, tutta dedicata al ritratto fotografico.

Il fotografo che conduce il workshop è Enzo Dal Verme, le sue immagini sono state pubblicate da Vanity Fair, The Times, L’Uomo Vogue, Marie Claire... Dal 6 all’8 Maggio condividerà con i partecipanti trucchi e conoscenze accumulate in anni di esperienza scattando i ritratti per cui è conosciuto, tra cui quelli di tante celebrità.

Il programma, dedicato a studenti di fotografia, fotografi professionisti e fotoamatori, è molto ricco. 19 ore di lezione ed esercizi pratici per affinare la capacità interagire con il soggetto ed affrontare dubbi e indicisioni individuali.
I partecipanti saranno impegnati in un percorso didattico decisamente non convenzionale ed altamente stimolante.

Il workshop si svolgerà nella Fattoria Di Camporomano, Dimora Storica immersa in un'oasi di pace. Una collina di 40 ettari coltivati ad ulivo con un percorso botanico che attraversa il bosco e gli uliveti e una vista spettacolare sui dintorni. Su questa pagina le fotografie e il programma completo http://www.workshop-ritratto.it/camporo ... ggio-2016/

“Per me”, spiega il fotografo, “l’atto di fotografare è una forma di meditazione attiva, un modo di esplorare la realtà. Ogni volta che fotografo qualcuno alla fine mi sembra di conoscere un po’ meglio anche me stesso. Nei miei workshop si impara anche a conoscere un po’ meglio se stessi fotografando gli altri”.

Il prezzo del workshop è volutamente basso per permettere a tutti di partecipare: 189,00€ più la pensione completa da venerdì a domenica. Per chi si iscrive entro il 2 aprile c’è anche uno sconto, ma attenzione: nelle edizioni passate i posti si sono esauriti prima della data di fine sconto.
Il programma completo e i commenti di chi ha già partecipato si trovano sul sito http://www.workshop-ritratto.it
17.02.16, 14:55
6 – 8 Maggio 2016
Fattoria Di Camporomano
Massarosa (Lucca)
Workshop di Ritratto Fotografico
condotto da Enzo Dal Verme

Non è un workshop tecnico, ma una esplorazione pratica e divertente studiata per aumentare la capacità dei partecipanti di comporre le immagini con intuizione e rapidità. Una formula ben collaudata, intensa e divertente, tutta dedicata al ritratto fotografico.

Il fotografo che conduce il workshop è Enzo Dal Verme, le sue immagini sono state pubblicate da Vanity Fair, The Times, L’Uomo Vogue, Marie Claire... Dal 6 all’8 Maggio condividerà con i partecipanti trucchi e conoscenze accumulate in anni di esperienza scattando i ritratti per cui è conosciuto, tra cui quelli di tante celebrità.

Il programma, dedicato a studenti di fotografia, fotografi professionisti e fotoamatori, è molto ricco. 19 ore di lezione ed esercizi pratici per affinare la capacità interagire con il soggetto ed affrontare dubbi e indicisioni individuali.
I partecipanti saranno impegnati in un percorso didattico decisamente non convenzionale ed altamente stimolante.

Il workshop si svolgerà nella Fattoria Di Camporomano, Dimora Storica immersa in un'oasi di pace. Una collina di 40 ettari coltivati ad ulivo con un percorso botanico che attraversa il bosco e gli uliveti e una vista spettacolare sui dintorni. Su questa pagina le fotografie e il programma completo http://www.workshop-ritratto.it/camporo ... ggio-2016/

“Per me”, spiega il fotografo, “l’atto di fotografare è una forma di meditazione attiva, un modo di esplorare la realtà. Ogni volta che fotografo qualcuno alla fine mi sembra di conoscere un po’ meglio anche me stesso. Nei miei workshop si impara anche a conoscere un po’ meglio se stessi fotografando gli altri”.

Il prezzo del workshop è volutamente basso per permettere a tutti di partecipare: 189,00€ più la pensione completa da venerdì a domenica. Per chi si iscrive entro il 2 aprile c’è anche uno sconto, ma attenzione: nelle edizioni passate i posti si sono esauriti prima della data di fine sconto.
Il programma completo e i commenti di chi ha già partecipato si trovano sul sito http://www.workshop-ritratto.it
123 Clics
vers
le haut