Sebastião Salgado,“Genesi”a Napoli fino al 28 gennaio 2018

Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
Annunci Google Annunci Google
lucy franco lucy franco   Messaggio 1 di 1
0 x grazie
Link
Fino al 28 gennaio 2018 si potrà visitare, presso il Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille 60, la straordinaria mostra fotografica di Sebastião Salgado dal titolo “Genesi”, con ben 245 immagini in bianco e nero che raccontano ai visitatori la bellezza di un luogo unico e prezioso, da comprendere e salvaguardare: il nostro pianeta.

Salgado - Genesi Salgado - Genesi lucy franco 01.11.17 0

Sebastião Salgado, nato in Brasile e vissuto tra Londra e Parigi, è il più celebre fotografo documentario dei nostri tempi, che ha scelto di dedicare la propria vita al viaggio e alla scoperta dei luoghi più remoti del nostro mondo. Il progetto fotografico “Genesi” nasce, infatti, da un viaggio durato 8 anni e diventato un tour internazionale di grande successo.

I messaggi trasmessi da questa intensa mostra, composta da 245 scatti in bianco e nero, sono dei più puri e universali: l’amore verso la Terra; la necessità di tutelare il nostro ambiente e il nostro futuro conoscendone i diversi aspetti; l’importanza di assumere, di conseguenza, comportamenti che rispettino la natura, instaurando un rapporto armonico con essa.

“Genesi” è il tentativo artistico di Salgado di realizzare un atlante antropologico del pianeta, ma è anche un segnale d’allarme che ci avverte, foto dopo foto, che il luogo in cui viviamo è sacro e non va distrutto.
E' un suggestivo itinerario fotografico suddiviso in cinque sezioni che ripercorrono le terre in cui Salgado ha scattato le sue fotografie: Il Pianeta Sud, I Santuari della Natura, l’Africa, Il grande Nord, l’Amazzonia e il Pantanàl.
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Annunci Google Annunci Google
Partecipa nella discussione! Registrati gratuitamente!
Registrati gratuitamente
Noi trattiamo i tuoi dati con la massima cura!
vers
le haut