Prende forma “LA CITTA’ DELLE DONNE” , collettiva fotografica itinerante promossa da IMAGOMENTIS

Prende forma, ed è una bella forma, il progetto promosso da IMAGOMENTIS  con titolo “LA CITTA’ DELLE DONNE”

Leggiamo nelle note introduttive:

“Una città può essere intesa come un campo addensato di pratiche sociali ed economiche. Un ecosistema capace di generare e ospitare attività di vario genere. La creazione del valore si combina oggi con la vita cittadina e con la produzione di eventi, anche di natura culturale. È questo un tema non sempre tenuto in primo piano. Vogliamo proporre un viaggio senza muoversi da casa, attraversando le sottili linee del pensiero. Immaginando una città differente, una città con al centro l’universo donna.

Gli autori con 30 fotografie ci porteranno all’interno di una città dove i valori scoraggianti del silenzio e della solitudine troveranno l’alternativa in uno squarcio di affollata e creativa presenza. Dove dal passato al futuro, in continua accelerazione, si mostrerà un’alternativa senza tempo rappresentata da uno squarcio di presente continuo e solidale. Vorremmo una città dove la paura dei ti amo da morire fosse sostituita con la felicità dei ti amo da vivere.

Per fare tutto questo ci rivolgeremo alla vecchia ma inossidabile fabbrica dell’amicizia. Quella che lavora 24 ore su 24. Quella vera. Costruita con il cuore al posto dei mattoni. Quella che supera le incomprensioni e non ascolta l’interesse di parte. Che ti fa correre in aiuto di chi non lo chiede, non fa ricatti e non conosce malignità. Quella che non ha età né razza né religione.

Ci piace immaginare che da qualche parte, guardando le nostre fotografie, il grande Neil Leifer possa sorridere pensando alla sua celebre citazione ” La fotografia non mostra la realtà, mostra l’idea che se ne ha”.
E ci piace anche immaginare che la città delle donne sia possibile, un giorno.”

Scopo del progetto è proporre immagini positive invertendo le negatività già evidenziate nella presentazione, ovvero:

  • Dai valori scoraggianti del silenzio e della solitudine, all’alternativa rappresentata con uno squarcio di affollata e creativa presenza.

  • Dal passato al futuro, in continua accelerazione, l’alternativa rappresentata da uno spaccato sul presente senza tempo.

  • Dalla paura dei ti amo da morire alla felicità dei ti amo da vivere.

Infine l’amicizia come chiave di accesso per invertire le negatività e creare una città ideale.

21 Autori, tra cui tanti amici di Fotocommunity,  con 42 fotografie ci aspettano in tante città tra cui Carrara, La Spezia, Castel S. Pietro (Bologna), Selvazzano (Padova)

Saremo qui a darvi tutti gli aggiornamenti su questo progetto dagli intenti propositivi, e positivi.

 

2 pensieri su “Prende forma “LA CITTA’ DELLE DONNE” , collettiva fotografica itinerante promossa da IMAGOMENTIS

Register now or log in to write comments.

  1. complimenti a tutti, Selvazzano, mi interessa :))))