MARIA TERESA MOSNA per la LIPU di Milano scrive e fotografa il Parco Forlanini

Maria Teresa Mosna  ha unito la sua passione per la fotografia a quella per la natura, collaborando con la  sezione LIPU di Milano, che ha pubblicato il suo articolo “Le quattro stagioni del Forlanini” .

Maria Teresa attraversa  idealmente lo storico Parco, tra flora e fauna nelle quattro stagioni, corredando lo scritto con sue fotografie. Sono esempi di creature che abitano il parco, riprese nei loro colori splendidi.

Qui una selezione di immagini pubblicate:

un macaone, in un attimo di sosta

un gruppo di cigni in inverno

degli aironi intenti a  covare

un fiordaliso che ospita un agrodiaetus escheriu

Complimenti a Maria Teresa da tutti noi.

 

 

 

10 pensieri su “MARIA TERESA MOSNA per la LIPU di Milano scrive e fotografa il Parco Forlanini

Register now or log in to write comments.

  1. Bell’articolo molto sentito che dimostra ancora una volta la tua bravura, professionalità e sensibilità. Complimenti ad una vera artista. Simona

  2. Complimenti per il tuo bellissimo impegno inoltre complimenti per le tue ottime immagini Carlo

  3. Il parco Forlanini per troppo tempo è stato sottovalutato e trascurato a dispetto delle sue tante bellezze faunistiche e le sue particolarità che non ti aspetteresti da un parco cittadino quindi è davvero bello ed importante che qualcuno ne parli con passione a richiamare la giusta attenzione. Bel Lavoro sia dal punto di vista divulgativo che fotografico. Maurizio :)

  4. Che luogo magnifico e quanto bene ne hai resa la bellezza, invogli a visitarlo godendo dei piacevoli incontri che è possibile farvi. Grazie per l’occasione che ci dai di scoprire questo stupendo luogo. Sayaka

  5. Vi ringrazio per le vostre parole e…sempre W LIPU
    Grazie anche a Lucy per la sua disponibilità!

  6. Mt sei sempre grande..applausi…Isabella

  7. complimenti Maria Teresa!

  8. Articolo davvero interessante, splendide le foto e… W la LIPU!!!
    Complimenti Mt :)

  9. Ho letto l’ interessante articolo e ammirato le speldide fotografie a corredo. Complimenti a Maria Teresa anche da parte mia.