FABRIZIO CARON e GIULIETTA LUISE firmano “Charlì – storie di periferia” in mostra a SELVAZZANO DENTRO (PD)

Hotel Charlì
STORIE DI PERIFERIA
MOSTRA FOTOGRAFICA
PALAZZO EUGENIO MAESTRI
Selvazzano Dentro Pd
3 Settembre – 17 settembre 2022

“30 scatti ricavati da una montagna di altri, il soggetto un vecchio hotel che probabilmente ci ha cercato in qualche modo, devo dire che tutto questo mi ha entusiasmato molto e ho fotografato anche molto (…)Charli’, rinominato cosi da noi, una sorta di password dell’amore con accento alla veneta, non è scritto errato, questo nome è risuonato è io l’ho catturato.”

Niente come le parole di FABRIZIO CARON possono descrivere meglio l’ ispirazione e l’ intento sottostante a “CHARLI’ “, progetto fotografico realizzato con GIULIETTA LUISE che prende spunto dall’ incontro avvenuto nell’ Ottobre 2021, tra gli autori dei 30 scatti, in un poetico b/n, in esposizione, ed il gestore di uno storico Hotel nella laguna sud tra Padova e Venezia, dove la terra incontra il mare.

“Ci sono luoghi che raccontano storie e queste storie diventano parte integrante di questi luoghi”

Gli autori Fabrizio Caron e Giulietta Luise, da sempre amici di Fotocommunity.it, sono fotografi impegnati da anni su tematiche sociali con al loro attivo diverse esposizioni e partecipazioni ad eventi fotografici.

Giovedi 8 settembre alle ore 18.30 presso Palazzo Maestri – Sala De Zanche, con il  patrocinio del Comune Selvazzano (PD), si terrà l’ inaugurazione della mostra fotografica.

La Mostra è inserita nella Rassegna di Eventi Culturali “Estate Sotto le Stelle 2022”
A.R.S. 2022 “Paesaggi culturali ai piedi dei Colli Euganei, tra boschi, ville, parchi, acque salutifere” del network di cultura e spettacoli “RetEventi Cultura”.

2 pensieri su “FABRIZIO CARON e GIULIETTA LUISE firmano “Charlì – storie di periferia” in mostra a SELVAZZANO DENTRO (PD)

Register now or log in to write comments.

  1. Grazie alla redazione in particolare a Lucy Franco, il giorno 8 saremo presenti per interagire con il pubblico presente, vi aspettiamo.