ERAS PERANI ripropone “PASSIO” un progetto fotografico per interpretare seconda la sua visione, la Passione e la Pasqua, a Albino (BG)

Presso la Chiesa di Sant’Anna in Albino (BG), l’amico Eras Perani ripropone un progetto che già abbiamo documentato in passato: PASSIO

Si tratta di 21 fotografie con cui Erasmo prova a interpretare la Passione e la Pasqua. E lo fa in modo molto, molto personale: “Ho creato le immagini utilizzando fotografie sovrapposte e ad accompagnare la voglia creativa è stata innanzitutto la musica di Andrew Lloyd Webber e il suo Jesus Christ Superstar”.

Leggiamo dalla presentazione di Flavio Moro:

Dal testo evangelico alla sua rappresentazione figurativa: un percorso tracciato e seguito da innumerevoli artisti rincorrendo il filo teso tra fantasie peculiari e creatività assolutamente personali.

Con queste immagini, Eras trascende la forma mistica, spoglia il testo dai classici parametri liturgici e toglie alla materia ogni orpello che la lega al tangibile …

Così l’osservatore prova un piacevole senso di disorientamento per poi essere incoraggiato dal titolo stesso dell’opera a spingersi oltre l’immagine, ad individuare e ritessere i filamenti che compongono un volto, una scena, un sentimento, un pensiero e restituire alla figura la naturale forza identificativa e di raffigurazione.

Nella realizzazione delle opere Eras non si è servito di attrezzi speciali, filtri o metodi di alterazione dell’immagine ma ha utilizzato mezzi elementari, procedure semplici, tecniche alla portata di tutti, ed è forse questo che sconcerta e suscita ammirazione per le intuizioni e le capacità artistiche.

Al termine del percorso fotografico, l’osservatore non può far altro che prendere atto di come l’arte offra sempre un sentiero in più per giungere alla meta.

Le immagini sono visionabili dal 13 al 25 Aprile.

 

Register now or log in to write comments.