CLAUDINE CAPELLO, LUIGI BOERIS, ANGELO ALOISI sono i tre vincitori della Minigara di Luglio 2017

l tema in cui si sono cimentati i nostri amici per la Minigara di Luglio 2017 appena conclusa è stato: SOLLEONE

Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle tre fotografie che hanno ottenuto più preferenze e che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

Claudine Capello con “I colori solari del ferragosto”

si aggiudica il primo posto, realizzando intense e suggestive cromie in val d’Orcia, che ci raccontano il gran caldo estivo

al secondo posto Luigi Boeris con “Tutti al mare”, un istante topico della bella stagione, colto da un punto di ripresa diretto

al terzo posto Angelo Aloisi con “Naufraghi” un paesaggio quasi desertico, palcoscenico enorme per due personaggi come naufraghi, e una nave in lontananza, su cui si affacciano le isole Eolie.

Complimenti a tutti i partecipanti e ai nostri tre vincitori!

 

 

ANDREA SCABINI su IMAGE MAG con un reportage dal titolo “HUMAN COLORS”

Sulla rivista fotografica IMAGE MAG (anno 6, num. 4, Luglio – Agosto 2017)  è stato pubblicato un servizio fotografico del nostro amico giramondo Andrea Scabini, che qui su Fotocommunity conosciamo e apprezziamo da tanto tempo.

 

Dalla introduzione all’articolo leggiamo:

“I suoi scatti fanno parte di una raccolta chiamata HUMAN COLORS, un vero e proprio reportage sulle popolazioni che dipingono il corpo con colori naturali. In Africa come nella foresta di Papua N. Guinea, sugli altopiani dell’Asia o nel cuore della savana, l’ornamento resta sovrano, quasi a documentare l’ integrazione in un gruppo o in una comunità, a documentare nascite, lutti, immortalando anche i matrimoni, insomma le tappe importanti della vita.

La bellezza ne risulta esaltata e il corpo assume forma di un linguaggio, che rappresenta quanto Andrea Scabini desidera fotografare. Il Nostro non dimentica comunque di essere un autore, e per questo il contenuto formale appare curato a fondo.

Ciò che vediamo è una carrellata di ritratti dove a vincere è l’incontro, e non solo l’aspetto estetico. Nel lavoro si riconosce anche l’esaltazione delle diversità elemento cardine dei valori dell’umanità, colorata, appunto. “

(Image Mag anno VI numero 04 – Estratto

Published on Jul 19, 2017)

Complimenti ad Andrea per questa interessantissima pubblicazione.

 

Si inaugura il 18 Agosto 2017 e durerà circa un mese INQUIETE CURE la Mostra fotografica di CRISTINA FINOTTO (ilmondodiEliot) e RACHELE CLAUDIO, a Papozze (Ro)

INQUIETE CURE  è il titolo della più recente Mostra fotografica della nostra amica Cristina Finotto (ilmondodiEliot) in una collettiva assieme a Rachele Claudio  dal 18 fino al 24 agosto 2017 presso la Biblioteca comunale di Papozze (Ro) in Piazza Libertà 1, con possibilità di visita fino al 18 Settembre.
In esposizione ci saranno 32 foto in bianco e nero di dimensione 30 x 40 su carta Ilford
che accompagnerano il visitatore   lungo la  terra di Po, luogo vissuto e amato dalle due Fotografe
All’interno della brochure troviamo notizie circa il titolo INQUIETE CURE scelto dalle Nostre, provenienti da un racconto mitologico di Igino, ripreso da Heidegger, “quell’ inquietudine, carburante che regge la nostra vita, e la spinge oltre il banale, verso mete più degne del nostro essere uomini”
“Questa mostra nasce intorno alla potenza di questa piccola parola e ad un legame di amicizia fatto di passi condivisi, lenti e silenziosi, sulla nostra terra e dentro di noi. Il nostro vuole essere un ringraziamento per questi luoghi e un invito perchè “il mondo continui a guardare il mondo” – con cura e amore – l’unico strumento di cui, forse, disponiamo”
 
Complimenti alle nostre amiche in Mostra, portatrici di un ispirato atto d’amore  per questa Terra meravigliosa.

LUCIANO CALDERA, ANN MARI CRIS ASCHIERI, ANGELO ALOISI vincono la MINIGARA di GIUGNO 2017

La   MINIGARA di GIUGNO 2017 si è  conclusa con la votazione dei partecipanti: gli autori  delle fotografie con tema  GIOVANI   hanno votato e   Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle prime tre fotografie che hanno ricevuto più voti  e  che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

Sul podio al primo posto la fotografia “Tristezza di Carnevale” di Luciano Caldera, un ritratto intimo, dove la giovinezza esprime un suo momento di malinconia.

 

Al secondo posto la fotografia “SECRETS?” di Ann Mari Cris Aschieri, che coglie le confidenze tra amiche, elaborando l’immagine con una nota nostalgica.

 

Al terzo posto si colloca “Fotografare è entusiasmante” di Angelo Aloisi simpatico momento colto, di entusiasmo e allegria

 

Complimenti a tutti i partecipanti e ai tre vincitori!

Vi aspettiamo per partecipare alla MINIGARA di Luglio  con tema “SOLLEONE”

PAOLA MISCHIATI con la sua personale “Col corpo disegno” partecipa alla 1a Rassegna Fotografica “SPAZIO TEMPO” a Soriano nel Cimino (VT)

Per SORIANO IMMAGINE 2017 segnaliamo la 1a Rassegna Fotografica SPAZIO TEMPO, un vero e proprio evento  organizzato dal Centro Studi e Ricerca Fotografi della Tuscia in collaborazione con ArcheoTuscia Onlus Sez. di Soriano nel Cimino (VT) e Coop. Sociale Il Camaleonte,   dal 22 al 30 luglio.

Il nuovo Ufficio Turistico, le Scuderie di Palazzo Chigi-Albani, l’InfoPoint, il Castello Orsini, la Chiesa di S. Antonio, la Sala Consiliare del vecchio municipio, la nuova sala espositiva in Via S. Maria: saranno queste le sedi che offriranno i propri spazi a questa prima Rassegna Internazionale di Fotografia SpazioTempo che per due weekend animerà Soriano.

Dall’istantanea Etrusca alla Nuova Frontiera Fotografica, il focus dell’evento sarà l’interessante e suggestivo connubio tra fotografia e archeologia.

.

Quindici mostre, numerosi fotografi coinvolti e poi conferenze, escursioni, incontri.

Paola Mischiati , che anche qui, in Fotocommunity, conosciamo come introspettiva e sensibile interprete di un vissuto che spesso attinge al territorio dell’onirico visuale,  parteciperà con la sua personale “COL CORPO DISEGNO”

.

 

Come spiega Enzo Trifolelli, esponente del Centro Studi che promuove l’evento:

“La fotografia istantanea, abbassando i tempi di ripresa, annulla la registrazione del trascorrere del tempo e trasforma la realtà da tridimensionale a bidimensionale secondo le regole prospettiche della camera obscura. Tale staticità determina un persistente rifermento alla pittura. Nella ricerca di nuove forme espressive è invece possibile esplorare le capacità della macchina fotografica come la registrazione del tempo e dello spazio attraverso il movimento dell’autore. Così facendo il soggetto si smaterializza e rimaterializza in diverse prospettive rivelando anche la traccia del percorso del fotografo nello spazio. Questa è la fotografia che rappresenta lo SpazioTempo.” 

Si parte quindi dall’immagine del Tuffatore (Tomba della Caccia e della Pesca, 530 a.C., Tarquinia), come esempio di istantanea etrusca, per giungere da una parte a nuove indagini espressive in campo fotografico, dall’altra per ripercorrere la storia del  territorio dall’Età del Bronzo al Rinascimento con un ricco calendario di conferenze organizzate da Archeotuscia Onlus sez. di Soriano nel Cimino.
L’inaugurazione è prevista per sabato 22 luglio alle ore 17.00 presso le Scuderie di Palazzo Chigi-Albani. 

Il primo Concorso Fotografico Nazionale “Fotolupo Fotoclub” – Montelupo F.no (Fi) premia Giovanni Sarrocco, primo classificato nella sezione a tema obbligato “New Generation”

Una bellissima notizia ci arriva del nostro amico Giovanni Sarrocco.

Si tratta di un’altra vittoria, ultima in ordine di tempo, nel 1° Concorso Fotografico Nazionale “Fotolupo Fotoclub” – Montelupo F.no (Fi nella sezione a Tema New Generation con la foto  “Giochi, fumetti e rock”

 

Giovanni ha scelto un momento che è tutto un racconto, un eloquente condensato visivo, ripreso con una tecnica efficace.
Complimenti per l’ottima prova, che si aggiunge ad un lungo palmares.

La Minigara di Maggio, appena conclusa, ha ben 4 fotografie premiate, con un secondo posto ex aequo. I vincitori sono Adriano Perani, Nicola Pizzuti, Luciano Caldera e Angeluci

La Minigara di Maggio 2017  si è  conclusa con la votazione dei partecipanti: gli autori  delle fotografie con tema “Aggregazioni” hanno votato e   Angelo Facchini, il nostro curatore,  ha reso nota la classifica delle prime 4 fotografie che hanno ricevuto più voti, perchè questa volta si è verificato un ex aequo al secondo posto, e  che verranno pubblicate in home. Il passaggio in home è previsto se le foto non ci sono mai andate per altri motivi.

La fotografia che si aggiudica il primo posto è: “La band dei cubetti di ghiaccio” di Adriano Perani 

una scena surreale e divertente, dalle tonalità fredde che richiamano il titolo.

 

Al secondo posto: “spensieratezza” di Nicolapizzuti

che ha colto con un bel gusto dell’inquadratura, un momento di aggregazione e divertimento.

A pari merito al secondo posto: “Veneto libero?” di Luciano Caldera

dove domina e colpisce l’occhio la tonalità accesa delle bandiere in movimento, al centro di una aggregazione dal significato politico.

Al terzo posto si conquista il podio la fotografia: “processione degli incappucciati” di angeluci

un fotogramma fermo, come in un film noeorealista, con grande cura della inquadratura, un punto di vista dal basso, che include tanti elementi utili a questo bel racconto visivo, in un drammatico b/n.

Complimenti a tutti i partecipanti e ai vincitori.

Vi aspettiamo per la Minigara di Giugno 2017, a tema:“Giovani”

 

Nuova selezione per “EDITORS’ CHIOCE”, le fotografie scelte dallo staff di Fotocommunity Italia.

Torna la rubrica “EDITORS’ CHOICE”, curata  dallo staff di Fotocommunity Italia.

Si tratta di una selezione di fotografie precedentemente pubblicate su FC dai nostri utenti, che ci hanno particolarmente emozionato, stupito,  coinvolto per bellezza, per il concetto o per preziosità tecnica.

Alle foto selezionate viene  assegnato un marchio distintivo simboleggiato da una piccola corona e un  breve commento, a cura di Lucy Franco, in cui verranno descritte le motivazioni della scelta.

Periodicamente, da adesso a cadenza pressocchè quindicinale,  questa galleria sarà  arricchita con  nuove selezioni.

Editors ‘Choice non sostituisce la galleria di  Fotocommunity  in cui le fotografie ammesse vengono votate a maggioranza dagli utenti, ma si affianca a questa, nella  intenzione, comune a tutte le edizioni europee, di offrire un punto di vista singolare, personale, qualitativamente diverso sulle immagini.

Buona visione.

SAFARI SUL MINCIO è il workshop fotografico con GIANLUCA MARIANI, alla scoperta dei meravigliosi piccoli abitanti del fiume

Un workshop di fotografia naturalistica in barca sul fiume Mincio, domenica 28 Maggio 2017

E’ questa la interessante iniziativa che ci propone l’ amico Gianluca Mariani

Un esperienza unica che  porterà i partecipanti alla scoperta di tutti gli Ardeidi che nidificano nelle garzaie presenti sul fiume Mincio, tra questi l’ airone rosso presente in gran numero su questo fiume.
La barca in utilizzo esclusivo per il workshop, permetterà di avvicinarsi a queste garzaie regalando spunti fotografici unici, tra gli abitanti del fiume: garzette, airone cenerino, sgarza ciuffetto e poi cigni e  falchi  di palude.

Quello che ci propone Gianluca Mariani è un appro­ccio differente rispe­tto ai workshop tradi­zionali: poca tecnolo­gia, tecnica quanto b­asta per non complica­re eccessivamente la­ vita in fase di ripr­esa, e molta osservaz­ione di una scena pri­ma dello scatto per n­on perdere di vista i­ fondamentali della f­otografia.

Info e prenotazioni: workshop2.8@yahoo.com

VISIONI METROPOLITANE” mostra collettiva a Capurso, dal 10 al 20 Maggio 2017, con MOJIQUE (Francesco Rega)

Mojique (Francesco Rega) parteciperà con tre sue immagini alla Mostra collettiva “VISIONI METROPOLITANE” che avrà luogo  dal 10 al 20 Maggio 2017 , con inaugurazione sabato 13 Maggio alle ore 19, presso la biblioteca comunale “GIUSEPPE D’ ADDOSIO” in Piazza Matteotti a Capurso (BA)

A seguire ci sarà la presentazione dei libri “Il sangue amaro” e “Il sole spezzato” con Adele Dentice (autrice) Angela Borromeo e Lorenzo Vicenti (voci narranti).

Le fotografie dell’amico Mojique evocano con sguardo terso ma mai distaccato, un paesaggio caratterizzato fortemente dalla natura e dalla mano dell’uomo che qui vive e ha la sua storia e le sue radici; paesaggio inconfondibile e protagonista di una delle immagini che qui mostriamo, presente in Mostra.

 


L’iniziativa, organizzata dall’Associazione culturale TerraNova in collaborazione con l‘Associazione culturale Pietra su Pietra, vuol essere un vero e proprio invito, rivolto ai turisti e ai cittadini, soprattutto ai più giovani, a scoprire, o riscoprire il nostro territorio e a guardarlo con l’occhio del fotografo. Vuole altresì rafforzare il senso di appartenenza verso il territorio nel segno dell’integrazione sociale e culturale.